giovedì 26 giugno 2008

Oggi 26 Giugno ...

Care sorelle e cari fratelli,
oggi 26 giugno, ricordiamo particolarmente nella preghiera e festeggiamo:

il Compleanno di GIUDITTA di Nicoletta&Augusto.


Auguri!!!

Marco V.

Giovedì 26 Giugno - Commento alla Parola

Giovedì della XII settimana del Tempo Ordinario (Anno II)
Mt 7,21-29

(Eremo San Biagio)

Dalla Parola del giorno
Chiunque ascolta queste parole e le mette in pratica è simile a
un uomo saggio che ha costruito la sua casa sulla roccia.

Come vivere questa Parola?
L'esortazione è chiara: non basta ascoltare, occorre mettere in
pratica. Così come non basta dire: "Signore, Signore", ma occorre
fare la sua volontà. Orecchie e bocca non bastano: servono anche
mani e piedi. Del resto ciò è ovvio: se infatti l'unico
comandamento è amare, l'amore in fondo è un servire umilissimo e
concretissimo il prossimo, è un lavare i piedi. Gesù aggiunge poi
che solo chi mette in pratica le sue parole costruisce la sua
casa sulla roccia: come a dire, solo l'amore conta e resta. Anche
questo in verità è, dopo tutto, evidente: chi infatti non vede
che solo una vita costruita sull'amore dà gioia e pace? E chi, al
contrario, non si accorge che una vita costruita anzitutto sui
soldi, sul successo, o su qualunque altra cosa che non sia amore,
alla fine delude e frana su se stessa? Ma ancora una volta: chi
sa costruire davvero la propria vita sull'amore? Chi è esente da
traviamenti e cadute? Non a caso il salmista invoca: "Salvaci e
perdona i nostri peccati per amore del tuo nome" (Sl 78,9). La
roccia non siamo noi, ma è Lui: non la nostra capacità d'amare,
sempre limitata, ma la sua fedeltà incondizionata! Perciò non chi
dice: "Signore, Signore" entrerà nel Regno dei cieli, ma, si può
aggiungere, chi prega dicendo: "O Dio abbi pietà di me peccatore"
(cf Lc 18,13).

Solo con questa consapevolezza e umiltà, chiederò al Signore di
realizzare anche l'esortazione di Giacomo: "Siate di quelli che
mettono in pratica la parola e non soltanto ascoltatori" (Gc
1,22).

La voce di un uomo di lettere e di fede
Arricchisci il prossimo con la tua povertà. Ti accorgerai che la
gioia diventerà veramente tua nella misura in cui l'avrai
regalata agli altri.
A. Manzoni

mercoledì 25 giugno 2008

Oggi 24 Giugno ...

Care sorelle e cari fratelli,
oggi 24 giugno, solennità della nascita San Giovanni Battista, ricordiamo particolarmente nella preghiera e festeggiamo:

il Compleanno di AMODIO, che fa parte del gruppo dei Novizi.

Inoltre, é anche l'Onomastico del nostro tesoriere GIANNI e dello stesso AMODIO, che così oggi fa la doppietta.
S. Giovanni Battista, precursore del Signore, non ha certo bisogno di presentazioni. Faccio solo notare che é l'unico Santo, oltre naturalmente alla Vergine Maria, di cui si festeggia sia la nascita al cielo che quella nella carne. La data della sua nascita é stata posta 3 mesi dopo l'Annunciazione e 6 mesi prima del Natale di Nostro Signore come riporta il Vangelo di S. Luca.
S. Giovanni é patrono dei monaci. Giovanni deriva dall'ebraico "Johaman" e significa "Dono di Dio" .

Auguri!!!

Marco V.

Oggi 23 Giugno ...

Care sorelle e cari fratelli,
oggi 23 giugno, ricordiamo particolarmente nella preghiera e festeggiamo:

il Compleanno di GRETA, figlia del nostro tesoriere Gianni.


Auguri!!!

Marco V.

Oggi 25 Giugno ...

Care sorelle e cari fratelli,
oggi 25 giugno, ricordiamo particolarmente nella preghiera e festeggiamo:

l'Onomastico di FRA GUGLIELMO.
S. Guglielmo di Montevergine, abate vissuto a cavallo del 1.100, da nobile che era si fece monaco. Recandosi in pellegrinaggio dalla natia Vercelli verso la Palestina, si fermò in Irpinia dove fondò la Congegazione Benedettina di Montevergine. Successivamente fondò altri monasteri.
Guglielmo deriva dal tedesco e significa "la volontà lo protegge".


Auguri!!!

Marco V.

sabato 21 giugno 2008

Oggi 21 giugno ...

Care sorelle e cari fratelli,
oggi 21 giugno, memoria di S.Luigi Gonzaga, ricordiamo particolarmente nella preghiera e festeggiamo:

il Compleanno di DAVIDE, compagno di cammino di noi Novizi nel periodo del probandato e tutt'ora unito alla nostra fraternità ed al Convento.

...inoltre, come dimenticare che oggi é anche

l'Onomastico del sempre caro FRA LUIGI???

Auguri!!!!

Marco V.

venerdì 20 giugno 2008

Oggi 20 Giugno ...

Care sorelle e cari fratelli,
oggi 20 giugno, ricordiamo particolarmente nella preghiera e festeggiamo:

l'Onomastico di ETTORE, Maestro della formazione nel precedente consiglio e Direttore della nostra rivista nazionale "Francesco il Volto Secolare".
Di S.Ettore si sa veramente poco se non che fu martirizzato in Grecia durante la solita persecuzione scatenata da Diocleziano.
Ettore deriva dal greco Hektor e significa "che tiene saldo, tenace, sostenitore (reggitore) del popolo".

Auguri!!!

Marco V.

mercoledì 18 giugno 2008

Oggi 18 giugno ...

Care sorelle e cari fratelli,
oggi 18 giugno ricordiamo particolarmente nella preghiera e festeggiamo:
l'Onomastico di MARINA, secondogenita di Grazia.
S.Marina, vissuta in Libano nel V secolo, ha una storia incredibile. Infatti, sconvolta dal dolore per la scomparsa del padre, decise di farsi monaco, entrando in monastero col nome di Marino (!). Il travestimento fu così convincente che, ovviamente a torto, Marino fu accusato in seguito di avere messo incinta la figlia del locandiere. Allontanato dal monastero, Marino accudì con cura e dedizione il bambino frutto dello scandalo. Solo alla sua morte, avvenuta anni dopo, inevitabilmente si scoprì che, in realtà, Marino era una Marina e quindi di quale calunnia fosse stata oggetto.
Marino, da cui Marina, significa "uomo del mare"
Auguri!!!!
Marco V.

martedì 17 giugno 2008

Oggi 17 giugno ...


Care sorelle e cari fratelli,
oggi 17 giugno, ricordiamo particolarmente nella preghiera e festeggiamo:

l'Onomastico di FRA MARCIANO, per tantissimi anni missionario in Africa ed ora residente presso il Convento di S.Nazzaro.
S. Marciano era un soldato romano, di origini egiziane, che fu martirizzato nel 303 nell'odierna Bulgaria, durante la persecuzione di Diocleziano, assieme al fratello Nicandro (anch'egli soldato), per avere rifiutato di sacrificare agli dei pagani.
Marciano deriva dal latino e, come Marcello e Marco, significa "sacro a Marte".


Auguri!!!

Marco V.

lunedì 16 giugno 2008

Oggi 16 giugno...

Care sorelle e cari fratelli,
oggi 16 giugno, ricordiamo particolarmente nella preghiera e festeggiamo:

il compleanno della vivacissima ESTER di Corrado&Cristina.


Auguri!!!

Marco V.

Domenica 22 giugno - verifica

Cari fratelli e sorelle,
come nostra abitudine, dedicheremo la giornata di verifica del 22 a fare il punto sul nostro cammino fraterno prima di cominciare a progettare il percorso per l'anno a venire.

Lo schema della giornata prevede due momenti di riflessione.
Quello del mattino ha natura più personale ed intende stimolare un confronto e condivisione su quanto stiamo vivendo.

Per preparare questo momento vi sottoponiamo tre gruppi di domande:

1) In quest'anno, cosa ho dato di me alla fraternità? Mi sono sentito più coinvolto o è prevalso un senso di maggiore distacco? In tal caso, perché?
2) Cosa ha lasciato o cambiato in me il percorso formativo di quest'anno? Quanto mi è stato utile per proseguire il mio cammino di conversione permanente?
3) Cosa mi aspettavo e mi aspetto dall'azione del Consiglio?

Nella riflessione del pomeriggio, invece, ci caleremo più nel concreto, confrontandoci su giudizi e proposte riguardo ai vari ambiti della vita fraterna (preghiera, formazione, servizio, ecc.- alla luce delle relazioni delle Commissioni) e al nostro rapporto con il mondo esterno.
Anche su questi temi saranno fondamentali le considerazioni e le proposte di ognuno.

Appuntamento a Domenica 22, ore 9.00, per incominiciare puntuali alle 9.15 con le lodi in cappellina
Ciao a tutti!

Massimo Giudici